Un pensiero

LIVE NEWS

Un pensiero

Oggi è un giorno brutto, bruttissimo.
Di pensieri privati ne esponiamo storicamente pochi. Però tu hai un posto speciale. Tu occupi il posto dell’idolo. Quello osservato, studiato, seguito, ammirato quando, anche e soprattutto grazie a te, si sviluppa l’amore per questo sport. Uno sport che piano piano è sempre qualcosa di più e che poi diventerà vita.
Grazie di tutto. Per le lacrime di dolore dopo Londra dove stavi per scrivere la storia, e per quelle di gioia dopo Roma dove l’hai scritta per davvero. Per la rovesciata di Cremona vista e rivista mille volte nel tentativo di imitarla. Grazie per l’insegnamento in quella partita con la Fiorentina, sotto 0-2, una tua doppietta, la corsa per prendere il pallone perché volevi andarla a vincere. Grazie perchè da uomo poi hai dimostrato che non eri solo un grande calciatore.
Bambini e bambine, ragazzi e ragazze, uomini e donne, cercate il vostro idolo. È giusto ed importante che ci sia. Cercatelo vero. Cercatelo genuino. Senza farvi abbagliare da falsi miti. Cercate un esempio da seguire. Cercate un Gianluca Vialli.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei navigatori.
Se decidi di continuare la navigazione accetti il loro uso. Leggi la Privacy e cookies